Emergenza Ucraina

Le iniziative per gli aiuti e l'assistenza sanitaria alla popolazione ucraina

SOS Ucraina

La Fondazione ‘Aiutiamoli a vivere’, con il supporto dell’Arcidiocesi, del Comune di Ivano-Frankivs'k e la collaborazione della Chiesa locale, fornisce ai profughi fragili assistenza umanitaria e sanitaria.

Il progetto punta a creare uno o due canali umanitari di soccorso per permettere il sostegno ai profughi attraverso il confine rumeno e polacco.

Come aiutiamo

Attività

Aiuti umanitari

L'obiettivo è sostenere la popolazione ucraina attraverso l'invio di beni di prima necessità e di emergenza. Attività previste:

  • Invio di due Tir di aiuti umanitari

Soccorso ai profughi

L'obiettivo è gestire i soccorsi e l'ingresso dei profughi provenienti dall'Ucraina e rispondere ai bisogni di sostegno umanitario, sanitario e psicologico in transito nelle città di Lviv (Leopoli) e Cernivtsi, con destinazione Unione Europea, attraverso i confini di Polonia e Romania, e in particolare verso l'Emilia-Romagna. Attività previste:

  • Supporto logistico delle persone con attenzione in primis ai soggetti più fragili e agli orfani sociali.

Dati

Beneficiari

Sfollati e profughi ucraini

Finanziamento

  • € 11.618

Chi segue il progetto

Proponente

Fondazione Aiutiamoli a vivere 
Argenta

Co-Proponente

Fondazione Aiutiamoli a vivere Comitato regionale Emilia-Romagna

Partner in loco

  • Arcieparchia di Ivano - Frankivs'k

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/01 16:25:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-13T09:12:49+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina