Valore Appennino - Storie di chi va, torna e resta a vivere in montagna

“La cosa che mi stupisce di più ogni volta che torno sulle nostre montagne è la sensazione di libertà che ti regalano e il fatto che ogni volta non siano mai uguali a se stesse; sono luoghi vivi”. Lo scrittore Enrico Brizzi riassume così il suo legame conl’Appennino emiliano-romagnolo, in particolare con Castel di Casio, il borgo che fa parte dell’unione dell’Appennino bolognese, da cui la sua famiglia discende e in cui torna ogni volta che può. Montagne e sentieri da scoprire zaino in spalla e che Brizzi racconta nei suoi libri, ma anche borghi e comunità che offrono tanto a chi sceglie di viverci. E proprio al valore dell’Appennino e alle storie di ha scelto di andare, restare e tornarci a vivere è dedicata l’undicesima puntata del podcast che contiene anche le testimonianze della direttrice del Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica – Monte Adone (Bo), Elisa Berti, la grafica di Castiglione dei Pepoli, Martina Tondi e due beneficiari del bando montagna, Yuri Bussi e Alessia Rossi.

Codice per l'incorporamento

<audio controls="controls"><source src="https://www.regione.emilia-romagna.it/podcast/ti-racconto-lemilia-romagna/valore-appennino-storie-di-chi-va-torna-e-resta-a-vivere-in-montagna/@@view/++widget++form.widgets.IAudio.audio_file/@@stream" type="audio/mpeg" /></audio>

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-09-30T14:14:04+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina