Delegazione presso l'UE: Europass

Safety and efficacy of Lactobacillus parafarraginis DSM 32962 as a silage additive for all animal species

Data di pubblicazione: 21/07/2020
Ambito sintetico: Opinione scientifica-mangimi

Sintesi a cura dell'Università di Parma: 

Sicurezza ed efficacia di Lactobacillus parafarraginis DSM 32962 come additive per insilati per tutte le specie animali

A seguito di una richiesta della Commissione europea, è stato chiesto al gruppo di esperti scientifici su additivi e prodotti o sostanze utilizzati nei mangimi di fornire un parere scientifico sulla sicurezza e l'efficacia di Lactobacillus parafarraginis DSM 32962 quando utilizzato come additivo tecnologico destinato a migliorare la produzione di insilato a un tasso di applicazione proposto di 1 x 108 unità formanti colonia (UFC) / kg di materiale fresco. L'EFSA riconosce alla specie batterica L. parafarraginis la presunzione qualificata di sicurezza, come proposto dall’approccio di valutazione della sicurezza. Poiché l'identità del ceppo è stata chiaramente stabilita e non sono stati rilevati fattori di resistenza antimicrobica rilevanti, l'uso del ceppo come additivo per la produzione di insilati è considerato sicuro per le specie animali, per i consumatori di prodotti provenienti da animali alimentati con l'insilato trattato e per l'ambiente. L'additivo non è irritante per gli occhi o per il derma ma deve essere considerato un potenziale sensibilizzante respiratorio. Non è possibile trarre conclusioni sul potenziale di sensibilizzazione cutanea dell'additivo. Sono stati condotti tre studi con silos su scala di laboratorio usando campioni di foraggio facile e moderatamente difficile da insilare. In ogni caso, i silos replicati contenenti foraggio non trattato sono stati confrontati con silos identici contenenti lo stesso foraggio a cui è stato aggiunto Lactobacillus parafarraginis DSM 32962 per raggiungere una concentrazione prevista di 1 x 108 UFC / kg di materia fresca. I risultati hanno mostrato che l'aggiunta dell'additivo migliora significativamente la stabilità aerobica dell'insilato testato.

Link: https://www.efsa.europa.eu/it/efsajournal/pub/6201

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/21 12:15:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-03T12:16:02+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina