Delegazione presso l'UE: Europass

Safety of freeze‐dried mycelia of Antrodia camphorata as a novel food pursuant to regulation (EU) 2015/2283

Data di pubblicazione

29 06 2022

Ambito sintetico

Nuovi Alimenti (Novel Foods)

Sintesi a cura dell'Università di Parma

Valutazione della sicurezza del micelio di Antrodia camphorata liofilizzato inteso come nuovo alimento

A seguito di una richiesta della Commissione Europea, è stato chiesto al gruppo di esperti scientifici dell'EFSA sulla nutrizione, i nuovi alimenti e gli allergeni alimentari (NDA) di esprimere un parere su un nuovo alimento composto dal micelio di Antrodia camphorata disidratato mediante liofilizzazione. La A. camphorata è un fungo e per quanto tale è composto da un micelio, ovvero l'apparato vegetativo formato da un intreccio di filamenti più comunemente conosciute come “ife”. La sua produzione avviene mediante una coltura in stato solido (senza uso di acqua) di frammenti tissutali dello stesso fungo. La volontà del richiedente è quella di poter commercializzare questo prodotto in integratori alimentari definendo una dose massima di 990 mg al giorno. La sua composizione è principalmente data da carboidrati, proteine e grassi anche se contiene numerosi altri composti rilevanti come β-glucani, antrochinonolo e triterpenoidi. Sulla base di uno studio che valuta il potenziale tossico di questo alimento, il gruppo di esperti scientifici ha ricavato un livello di sicurezza di assunzione giornaliera di 16,5 mg/kg di peso corporeo. Il gruppo di esperti ha perciò concluso che il micelio liofilizzato di Antrodia camphorata, risulta sicuro alla concentrazione di utilizzo proposta per tutti gli individui di età pari o superiore a 14 anni.

Collegamenti Tematici

Nuovi alimenti

Link

https://www.efsa.europa.eu/it/efsajournal/pub/7380

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/04 10:05:36 GMT+1 ultima modifica 2022-07-04T10:05:36+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina