Fondazione per le vittime dei reati

Il Direttore e la sua struttura operativa

Elena Buccoliero, direttore della Fondazione dal 1° Settembre 2014 e prorogata per alcuni mesi dall'Assemblea in coincidenza con il rinnovo degli organi statutari, è stata nuovamente nominata dall’Assemblea dei Soci nella seduta del 20 aprile 2018 come vincitrice del bando di selezione per l'incarico di direttore. Resterà in carica tre anni e il suo mandato è rinnovabile.

Funzioni e poteri del Direttore:

  • il Direttore è nominato dalla Assemblea dei Soci;
  • predispone il regolamento di attività da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea;
  • predispone il bilancio di previsione e il bilancio consuntivo della Fondazione;
  • svolge l’attività istruttoria sugli interventi richiesti dai Sindaci e li sottopone al Comitato dei Garanti per l’approvazione;
  • eroga i finanziamenti e predispone gli altri interventi approvati dal Comitato dei Garanti;
  • cura i rapporti con la Regione Emilia–Romagna e gli altri soci, e definisce le intese per l’utilizzo dei locali, sede della Fondazione, e per l’avvalimento di personale regionale;
  • assume la decisione in merito agli interventi a favore delle vittime di reato nei casi di particolare urgenza e la sottopone entro 20 giorni al Comitato dei Garanti per la ratifica.

Il Presidente ha delegato al Direttore la parte dei suoi poteri di carattere gestionale e amministrativo a partire dal 16 Settembre 2011.

Il Direttore per l’attività gestionale corrente si avvale di locali, di strumentazione tecnica e telematica e di una Segreteria organizzativa e amministrativa messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna, come prevede la Convenzione che ogni tre anni viene rinnovata.

Le funzioni di Segreteria organizzativa e amministrativa sono svolte, fin dalla nascita della Fondazione, dalla collaboratrice regionale Patrizia Vecchi.

Le attività di comunicazione digitale sono state curate fino al 31.12.16 da Enrico Plateo con il quale era in corso un contratto di collaborazione professionale, e dal gennaio 2017 sono curate direttamente dalla Fondazione.

 

Documentazione

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/05/22 12:55:00 GMT+2 ultima modifica 2019-07-17T20:15:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina