ER-Energia

Fondo Energia Emilia-Romagna: finanziamenti per decarbonizzare le imprese

Per sostenere la decarbonizzazione delle imprese e la transizione energetica, la Regione ha rifinanziato il Fondo Energia. Per partecipare e inviare la domanda c'è tempo fino al 23 maggio 2022. Il Fondo finanzia interventi di efficientamento energetico con importi minimi da 25.000 fino a un massimo di 750.000 euro attraverso finanziamenti a tasso agevolati. Previsto anche un contributo a fondo perduto che copre le spese tecniche sostenute per la diagnosi energetica, lo studio di fattibilità e la preparazione del progetto di investimento.
22/04/2022

Meno consumo, più sicurezza: operazione Calore pulito con Criter

La Regione Emilia-Romagna ha lanciato Operazione Calore pulito, una campagna per far conoscere Criter: il Catasto regionale degli impianti termici. Uno strumento per l'ambiente, la salute e la sicurezza che censisce tutti gli impianti per la climatizzazione invernale ed estiva. Una banca dati utile per la pianificazione energetica: il 76% dei consumi domestici sono relativi a riscaldamento e condizionamento. L'utilità del catasto è anche in termini di sicurezza grazie ai controlli preventivi. Valerio Negro di Art -ER ci spiega benefici e gli obblighi dei cittadini.
25/03/2022

VALUE CE-IN: un progetto per l’economia circolare in Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna punta sull'economia circolare e sostiene la transizione industriale che crea nuove filiere produttive e lavoro attraverso il recupero di materia ed energia. Sono diversi i progetti che promuovono il risparmio energetico, il recupero e il riuso delle materie prime. Uno di questi è VALUE CE-IN. Si lavorano i reflui per risparmiare acqua, ridurre gli scarti, ottenere nuovi prodotti ed energia. Ce ne parla l'ingegnere Luigi Petta: Responsabile Scientifico Laboratorio ENEA-LEA, Afferente alla Rete ad Alta Tecnologia S3 della Regione Emilia-Romagna.
11/02/2022

La “spinta” della Regione alla transizione della mobilità

La pandemia ha accelerato delle tendenze già in atto e trasformato in profondità la mobilità: smart working e videoconferenze sostituiscono riunioni ed eventi in presenza. Una riduzione del traffico a cui si contrappone l'aumento dell'uso del veicolo privato rispetto a quello pubblico, a causa della diffidenza innescata dal virus. Una tendenza da contrastare con un interventi in diversi settori. Ce ne parla Alessandro Meggiato – Dirigente del Servizio Trasporto Pubblico e Mobilità sostenibile della Regione Emilia-Romagna
11/02/2022

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/28 13:00:21 GMT+2 ultima modifica 2022-03-30T15:59:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina