Sicurezza nei luoghi di lavoro

Esecuzione in sicurezza dei lavori in copertura. Misure di prevenzione e protezione

Anno 2017


Committente: Inail - Quaderni di ricerca

Autori: Luca Rossi

Curatori: Paolo Bragatto, Massimo De Felice, Benedetta Persechino, Patrizio Rossi

Riferimento al territorio dell’Emilia-Romagna: Si

Riferimento al settore costruzioni: Sì

Target principale:

La trattazione è uno strumento a disposizione dei ricercatori e dei ruoli professionali dell’Istituto per rendere pubblici i risultati della loro attività di ricerca. Nei quaderni di ricerca Inail è possibile trovare anche contributi di ricercatori esterni che collaborano in progetti promossi dell’Inail.

Contenuti principali:

Il tema principale affrontato nell’articolo riguarda la sicurezza nei lavori in copertura. In materia di prevenzione e protezione nei lavori in copertura non esiste una legislazione nazionale, per tale motivo molte regioni italiane hanno emanato regolamenti specifici. In particolare le regioni hanno previsto regolamenti che normassero l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in quota in condizioni di sicurezza negli interventi sulle coperture. L’unico strumento condiviso che si può individuare a livello nazionale sono le norme tecniche UNI, che affrontano però l’argomento in maniera indiretta. In particolare l’articolo mira ad analizzare alcune misure di prevenzione e protezione dei casi più frequenti: misure per l’accesso, come nel caso di piattaforme di lavoro mobili elevabili, ponteggi, scale a pioli anticaduta, scale portatili, trabattelli, misure riguardanti il transito e l’esecuzione, come parapetti di sommità, parapetti provvisori, reti di sicurezza, ancoraggi e sistemi di ancoraggio e dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto. Il documento tratta con particolare attenzione i requisiti che i prodotti devono soddisfare. La trattazione affronta inoltre il tema del fascicolo tecnico, fornisce una classificazione sulle tipologie di attività, fornisce i limiti di applicazione, presenta la valutazione e analisi del rischio, presenta i rischi: prevalenti, concorrenti, susseguenti derivanti dall’attività lavorativa. Inoltre il tema dell’esposizione al rischio, della riduzione del rischio, della riduzione del rischio di caduta dall’alto, della riduzione del rischio di urto contro parapetti e reti di sicurezza, del piano di emergenza, degli elementi caratteristici della copertura, dell’inclinazione, della resistenza strutturale, dell’accesso e/o sbarco, delle piattaforme di lavoro mobili elevabili, dei ponteggi, delle scale a pioli anticaduta, delle scale portatili, dei trabattelli, del transito ed esecuzione, dei parapetti di sommità, della valutazione dei rischi e specifico progetto, dei parapetti, degli ancoraggi e sistemi di ancoraggio e infine dei dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto.

Per approfondimenti si rimanda al documento:

Inail, Luca Rossi, Esecuzione in sicurezza dei lavori in copertura. Misure di prevenzione e protezione (pdf, 6.01 MB), quaderni di ricerca n. 15, ottobre 2017

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina