Delegazione presso l'UE: Europass

Safety and efficacy of an essential oil of Origanum vulgare ssp. hirtum (Link) leetsw. for all poultry species

Data di pubblicazione: 03/04/2019

Ambito sintetico: Additivi per mangimi animali

Sintesi a cura dell'Università di Parma:

Valutazione della sicurezza ed efficacia di un estratto di oli essenziali di Origanum vulgare ssp. hirtum (Link) leetsw per tutte le specie avicole

Seguendo la richiesta della Commissione Europea, al Panel EFSA che gestisce l’ambito di additivi e prodotti o sostanze usate nei mangimi per animali di allevamento (FEEDAP) è stato chiesto di fornire un’opinione scientifica riguardo la sicurezza e la efficacia di un estratto di oli essenziali prodotto da una specie di origano (Origanum vulgare ssp. hirtum (Link) leetsw) e diretto a tutte le specie avicole. I composti maggiormente presenti nel suddetto estratto sono stati riconosciuti come carvacrolo e timolo ad una concentrazione del 7%. Il 30% restante rimane tuttavia sconosciuto. Per questo motivo il Panel FEEDAP non ha potuto effettuare un pieno processo di valutazione del rischio per le specie in oggetto ed il consumatore finale. Tuttavia, l’uso di questo additivo non suppone un rischio per l’ambiente. Per quanto riguarda l’efficacia dello stesso, tenendo conto delle proprietà aromatiche ampiamente conosciute ed utilizzate dall’industria alimentare, nessuna ulteriore dimostrazione è ritenuta necessaria.

Allo stesso modo sono stati valutati anche i seguenti composti/prodotti:

  • Sicurezza ed efficacia di Hemicell®-L (endo-1,4-b-mannanasi) come additivo per mangimi per polli da ingrasso o allevati per la deposizione, tacchini da ingrasso o allevati per la riproduzione e specie di pollame minore. Il gruppo di esperti scientifici ha concluso che l'additivo è sicuro per i polli da ingrasso ed i tacchini da ingrasso al livello raccomandato, estrapolando le stesse conclusioni alle altre specie in oggetto. Il gruppo di esperti scientifici ha inoltre concluso che lo stesso può essere efficace come additivo zootecnico per le specie bersaglio a 79.200 U/kg.
    http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5641
  • Valutazione della domanda di rinnovo dell'autorizzazione di Natuphos (3-fitasi) come additivo per mangimi per pollame e suini. Secondo le informazioni fornite dal richiedente, non sono state identificate nuove prove che facciano sì che il FEEDAP riconsiderino le precedenti conclusioni sulla sicurezza per le specie bersaglio, i consumatori e l'ambiente seguendo le corrette condizioni d'uso autorizzate. L'additivo però, è un sensibilizzatore del tratto respiratorio ed un potenziale sensibilizzante della pelle. La presente domanda di rinnovo dell'autorizzazione non include una proposta di modifica o di integrazione delle condizioni dell'autorizzazione originale che avrebbe un impatto sull'efficacia dell'additivo. Pertanto, non è stato necessario valutare l'efficacia dell'additivo per le specie per le quali già esiste un'autorizzazione. 
    http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5640

Linkhttp://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5653

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/03 15:40:00 GMT+1 ultima modifica 2019-06-07T16:35:54+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina