Delegazione presso l'UE: Europass

Review of the existing maximum residue levels for thiencarbazone‐methyl according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005

Data di pubblicazione: 16/01/2020

Ambito sintetico: Pesticidi
Sintesi a cura dell'Università di Parma:

Revisione dei livelli massimi di residui esistenti per metil-tiencarbazone e fluxapyroxad ai sensi dell'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005 

Ai sensi dell'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005, l'EFSA ha riesaminato i livelli massimi di residui (LMR) attualmente stabiliti a livello europeo per le sostanze attive in pesticidi: “metil-tiencarbazone” e “fluxapyroxad”. Per valutare la presenza di residui di suddetti residui in piante, materie prime trasformate, colture a rotazione e bestiame, l'EFSA ha preso in considerazione le conclusioni tratte nell'ambito del regolamento (UE) n. 188/2011 della Commissione Europea (CE), nonché le autorizzazioni europee comunicate dagli Stati membri. Sulla base della valutazione dei dati disponibili, sono state ricavate proposte di LMR ed è stata effettuata una valutazione del rischio per i consumatori. Tutte le informazioni richieste dal quadro normativo erano presenti e per il metil-tiencarbazone non è stato identificato un rischio per i consumatori. Invece per fluxapyroxad, sebbene non sia stato identificato alcun rischio apparente per i consumatori, mancavano alcune informazioni richieste dal quadro normativo. Pertanto, la valutazione del rischio per i consumatori è considerata solo indicativa e alcune proposte di LMR derivate dall'EFSA richiedono ancora ulteriori considerazioni da parte dei gestori del rischio.

Link: http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5957

http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5984

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/16 13:05:00 GMT+2 ultima modifica 2020-01-22T13:03:47+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina