Delegazione presso l'UE: Europass

Pest categorisation of Clavibacter sepedonicus

Data di pubblicazione: 15/04/2019

Ambito sintetico: Salute delle piante

Sintesi a cura dell'Università di Parma:

Classificazione dei parassiti Clavibacter sepedonicus

A seguito di una richiesta della Commissione europea, il gruppo di esperti scientifici sulla salute dei vegetali dell'EFSA ha effettuato una classificazione dei parassiti Clavibacter sepedonicus, un agente patogeno appartenente alla famiglia Microbacteriaceae. C. sepedonicus causa la putrefazione batterica delle patate ed è stato segnalato in Nord America, Asia ed Europa. Il batterio è principalmente trasmesso da pianta a pianta, ma può anche entrare nelle piante ospiti attraverso ferite o attrezzature contaminate. C. sepedonicus è tutt’oggi regolamentato dalla direttiva 2000/29/CE del Consiglio (allegato IAII, come Clavibacter michiganensis subsp sepedonicus) come organismo nocivo, la cui introduzione nell'UE è vietata. Inoltre, la direttiva del Consiglio 1993/85/CEE riguarda le misure da adottare all'interno degli Stati membri dell'UE (SM) contro C. sepedonicus per:

  1. rilevarla e determinarne la distribuzione;
  2. prevenirne la sua insorgenza e diffusione;
  3. controllarlo con l'obiettivo dell'eradicazione.

Il parassita è presente in diversi Stati membri dell'UE, ma in tutti i casi con una distribuzione limitata e sotto controllo ufficiale. L'organismo nocivo potrebbe stabilirsi nell'UE, in quanto l'ospite principale (patata) è comunemente coltivato e le condizioni climatiche sono favorevoli al suo sviluppo. Le perdite dirette di patate a seguito dell'infezione da C. sepedonicus possono essere sostanziali, poiché generano la totale putrefazione della pianta. Inoltre, gli ospiti infetti possono rimanere asintomatici. Le principali lacune di conoscenza sono la distribuzione geografica del parassita e la gamma di ospiti potenziali. I criteri valutati dal gruppo di esperti scientifici per l'esame di C. sepedonicus come un potenziale parassita da quarantena sono considerati soddisfatti.


Link: http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5670

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/15 15:45:00 GMT+1 ultima modifica 2019-06-07T16:35:52+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina