Delegazione presso l'UE: Europass

Guidance on commodity risk assessment for the evaluation of high-risk plants dossiers

Data di pubblicazione: 29/04/2019

Ambito sintetico: Benessere delle piante

Sintesi a cura dell'Università di Parma:

L’articolo 42 del regolamento europeo (UE) 2016/2031, relativo alle misure di protezione contro gli organismi nocivi alle piante, introduce il concetto di "piante ad alto rischio, prodotti vegetali ed altri oggetti" identificati sulla base di una valutazione preliminare che deve essere seguita da una valutazione del rischio delle merci. A seguito della richiesta della Commissione Europea, questa guida è stata sviluppata per stabilire la metodologia da adottare durante l'esecuzione di una valutazione del rischio di merci ad alto rischio (industrie con impianti ad alto rischio, prodotti vegetali ed altri materiali). La valutazione del rischio delle merci effettuata dall'EFSA sarà basata sulle informazioni fornite dalle organizzazioni nazionali per la protezione delle piante provenienti da paesi non UE con il fine di poter richiedere una revoca del divieto di importazione di una merce ad alto rischio. Seguendo gli standard internazionali sull’analisi del rischio fitosanitario, questa guida descrive un approccio in due fasi per la valutazione del rischio fitosanitario associato a una merce specifica. Nella prima fase saranno identificati i parassiti associati alla merce che richiedono misure di mitigazione del rischio. Nella seconda fase vene valutata l'efficacia complessiva della riduzione del rischio per ogni infestante individuato. Sarà poi formulata una conclusione sull’assenza di parassiti nella merce specifica. Infine, il metodo richiede l'identificazione di fattori di incertezze che sono chiave per il buon fine dell’analisi.

Un esempio di classificazione di infestanti di piante è riportato in seguito ed analizzato dal panel specifico di EFSA:

  • Classificazione dei parassiti dei margarodidi non UE. I margarodidi sono specie cosmopolite che vivono nel suolo ed alcune sono gravi parassiti pericolosi per vite, canna da zucchero, palme da olio o cotone. L'importazione di suolo o di piante per la semina e relativo terreno sono potenziali vie di accesso. Le specie non europee del genere Margarodes sono regolamentate sulle piante Vitis per la semina dalla direttiva 2000/29 / CE del Consiglio (Allegato IIAI). Comunque, non vi è alcuna prova che queste specie soddisfino i criteri per essere considerate organismi nocivi da quarantena nell'Unione Europea.

Link: https://www.efsa.europa.eu/it/efsajournal/pub/5668

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/29 14:55:00 GMT+1 ultima modifica 2019-06-07T16:35:51+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina