Delegazione presso l'UE: Europass

Assessment of the application for renewal of authorisationof L-arginine produced by fermentation using Corynebacterium glutamicum NITE SD 00285 for all animal species

Data di pubblicazione: 18/06/2019

Ambito sintetico: Additivi per mangimi animali

Sintesi a cura dell'Università di Parma:

Valutazione della domanda di rinnovo dell'autorizzazione riguardante L-arginina prodotta attraverso fermentazione utilizzando Corynebacterium glutamicum NITE SD 00285 per tutte le specie animali

L’L-arginina è un amminoacido che è condizionalmente essenziale per i neonati di mammiferi, alcuni carnivori stretti, uccelli e pesci. L'oggetto di questo parere è una richiesta di rinnovo dell'autorizzazione riguardante L-arginina prodotta da un ceppo di Corynebacterium glutamicum. La designazione del ceppo batterico è cambiata con il nuovo numero di deposizione, NITE SD 00285, ma il ceppo è invariato rispetto alla precedente opinione. Il ceppo non è geneticamente modificato e non possiede alcuna resistenza agli antibiotici di interesse per la sicurezza. Sono stati fatti dei piccoli cambiamenti nel processamento a seguito della fermentazione. Il gruppo FEEDAP rileva che due lotti su cinque non soddisfacevano le specifiche dell'autorizzazione attuale (minimo 98% su base secca). Il gruppo FEEDAP conclude che l'arginina prodotta dalla fermentazione attraverso C. glutamicum NITE SD 00285 rimane sicuro per le specie d’interese, i consumatori di prodotti provenienti da animali alimentati con l'additivo e l'ambiente nelle condizioni di autorizzazione approvate. L’additivo è considerato irritante per la pelle, corrosivo per gli occhi e rappresenta un rischio per inalazione.

Link: https://efsa.onlinelibrary.wiley.com/doi/epdf/10.2903/j.efsa.2019.5720

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/25 17:14:35 GMT+1 ultima modifica 2019-06-25T17:14:35+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina