Sicurezza nei luoghi di lavoro

Tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, pubblicati i dati 2021

Circa 17mila le aziende controllate dalle Aziende USL della Regione Emilia-Romagna: il 62% nel settore edile e il 4% in quello agricolo

Nel 2021 la pandemia ha continuato ad avere un rilevante impatto sulle attività economico-produttive e sulle attività dei Servizi di Prevenzione delle Aziende USL.

L’eccezionalità della situazione ha portato ad una ridefinizione dal 9% al 6% del livello di copertura con attività di controllo delle unità locali esistenti, fissando un obiettivo numerico di 13.211 controlli annui. Nonostante l’impegno a supporto del Servizio di Igiene Pubblica, i Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPSAL) e dalle Unità Operative Impiantistiche Antinfortunistiche (UOIA) della Regione Emilia-Romagna hanno complessivamente svolto attività di controllo e vigilanza in 16.977 aziende, il 7,7% delle PAT (Posizioni Assicurative Territoriali) sul territorio: di queste il 62% nel settore edile, il 4% in quello agricolo, il 32% negli altri settori e il 2% per l’emissione di pareri.

Il primo capitolo del documento “Attività delle Aziende USL in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori – anno 2021” contiene informazioni generali relativamente alle principali azioni realizzate dalle Aziende USL del territorio regionale in tema di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori: controllo e vigilanza, attività di competenza quali inchieste infortuni e malattie professionali, formazione, assistenza, informazione. Contiene inoltre informazioni sugli operatori che realizzano tali attività. Nei capitoli successivi l’analisi si focalizza sui settori delle costruzioni (in cui sono stati controllati complessivamente 5.098 cantieri) e dell’agricoltura, da anni ambiti prioritari di intervento sia a livello nazionale che regionale, e sull’aggregato “altri comparti”. Ulteriori paragrafi sono dedicati alla logistica (in cui sono stati effettuati 219 sopralluoghi) e all’amianto (1.177 cantieri amianto controllati).

Realizzati nell’ambito delle attività del Comitato regionale di coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro, i documenti disponibili, che contengono dati riferiti al periodo 2017-2021, sono i seguenti:

Attività delle Aziende USL in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori – anno 2021: documento regionale (pdf1.5 MB);

Attività delle Aziende USL in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori – anno 2021: allegato territoriale (pdf2.55 MB);

Attività delle Aziende USL in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori – anno 2021: sintesi (pdf561.51 KB).

I documenti sono disponibili fra i “fascicoli ufficiali” del Comitato.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-12T18:39:02+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina