Sicurezza nei luoghi di lavoro

Uso in sicurezza dei prodotti fitosanitari. Schede tecnico-informative

Anno 2018

Committente: Inail - Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici

Autori: Eva Masciarelli, Barbara Ficociello, Elisabetta Bemporad, Emma Incocciati

Curatori: -

Riferimento al territorio dell’Emilia-Romagna: No

Riferimento al settore costruzioni: No

Target principale:

L’articolo è indirizzato ai lavoratori con lo scopo di fornire loro delle indicazioni mirate alla tutela della salute, all’adozione di comportamenti sicuri nell’impiego dei prodotti fitosanitari e all’individuazione delle vie di esposizione e dei rischi per la salute umana e dell’ambiente, con le relative misure di prevenzione e protezione da adottare.

Contenuti principali:

Il tema principale affrontato nell’articolo riguarda l’uso in sicurezza dei prodotti fitosanitari. In riferimento all’uso sostenibile dei pesticidi l'Unione europea ha promosso la direttiva 2009/128/CE. L’Italia ha recepito tale direttiva con il d.lgs. n. 150/2012, infatti l’Unione europea ha delegato ai singoli stati membri il compito di predisporre un "piano di azione nazionale" (PAn) per definire le finalità, le misure ed i tempi necessari alla riduzione del rischio e degli impatti derivanti dall'uso dei PF. In Italia il PAn è stato adottato con il d.m. 22 gennaio 2014. L’articolo, in particolare, tratta il tema dell’utilizzo dei prodotti fitosanitari o agrofarmaci e elenca quale sia giusto utilizzare. Affronta il tema del pericolo nell’uso dei prodotti fitosanitari: pericolosità dei PF, effetti tossici dei PF, la tossicità acuta, la tossicità cronica e descrive come può verificarsi un’intossicazione. Viene descritta la valutazione del rischio chimico professionale: il livello di rischio e le misure di prevenzione e protezione, il documento di valutazione dei rischi. Analizzate le schede tecnico-informative: le fasi di lavoro, l’acquisto, il trasporto, l’immagazzinamento, la miscelazione, l’utilizzo dell’irroratrice, il controllo e la manutenzione dell’irroratrice, l’attività post-trattamento, la gestione dei rifiuti, descrive come ci si può intossicare con i PF, come agire nel caso di sversamento accidentale. Viene inoltre presentata la documentazione aziendale necessaria: la documentazione durante il trasporto, il registro dei trattamenti, il controllo e la manutenzione delle irroratrici, la gestione dei rifiuti. Importante è anche la trattazione dei dispositivi di protezione individuale: viene presentata una panoramica dell’utilizzo dei DPI e fornite informazioni utili su come eseguire una giusta scelta del DPI, analizzando la protezione del corpo, la protezione degli occhi e del viso e la protezione delle vie respiratorie.

Per approfondimenti si rimanda al documento:

Inail, Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, Uso in sicurezza dei prodotti fitosanitari. Schede tecnico-informative (pdf, 5.7 MB), dicembre 2018

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina