Ufficio Relazioni con il Pubblico

Esistono contributi per l’abbattimento delle barriere architettoniche?

Esistono contributi previsti dalla legge 13/89.
Per effettuare interventi all’interno degli appartamenti o nelle parti comuni dello stabile è necessario presentare la domanda al proprio Comune di residenza allegando il certificato del medico curante che attesti l’handicap. Nel caso di parti comuni, è necessario il parere dell’assemblea condominiale.
Da marzo 2014 presentando la domanda si entrerà automaticamente in due graduatorie “parallele”:

  • una nazionale, con fondi nazionali, secondo i criteri previsti dalla legge 13/89 (invalidità totale o parziale e data di presentazione della domanda);
  • una regionale, con fondi regionali, secondo i criteri della invalidità totale o parziale (come per la legge 13) e del valore ISEE del nucleo famigliare del disabile.

Per accedere alle due graduatorie non sono previsti limiti di reddito.

Cerca nella rete degli sportelli sociali territoriali quello più vicino a te a cui puoi rivolgerti per avere informazioni.

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/07/09 10:15:00 GMT+2 ultima modifica 2021-11-19T13:32:59+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina