Sicurezza nei luoghi di lavoro

Amianto eterno problema. Bonifica e risanamento richiedono ancora grande impegno

Anno 2018

Autori: Autori vari

Curatori: -

Riferimento al territorio dell’Emilia-Romagna: Si, riferito anche al territorio nazionale

Riferimento al settore costruzioni:

Target principale: La trattazione è principalmente rivolta agli operatori che lavorano con il materiale amianto (monitoraggio, mappatura, smaltimento, bonifica).

Contenuti principali:

I principali argomenti trattati riguardano la bonifica e il risanamento degli ambienti con presenza di amianto. Gli effetti della presenza dell’amianto sul territorio italiano richiedono ancora interventi urgenti in quanto il numero di mesoteliomi registrati è ancora molto alto. Sono diverse le misure di finanziamento specifiche attuate e sono molti gli esempi positivi realizzati o in corso nel nostro paese, Nell’articolo vengono raccolte e presentate alcune esperienze in merito alle tecniche di mappatura, alla gestione della bonifica, allo smaltimento e all’analisi dei materiali naturali o manufatti contenenti amianto, attività realizzate anche direttamente dalle Agenzie ambientali o con il loro supporto. Vengono illustrate le principali azioni per l’attuazione del piano nazionale amianto, in particolare rivolto alla bonifica e la messa in sicurezza di luoghi sensibili come scuole e ospedali, alla realizzazione di nuovi siti di smaltimento, alla promozione della ricerca di metodi di inertizzazione, alla mappatura dei siti e al rinnovamento la commissione nazionale amianto. Inoltre, viene presentato il piano amianto della regione Emilia-Romagna. Nel 1996 l’Emilia-Romagna fu tra le prime regioni ad adottare un piano di prevenzione e protezione dall’amianto. Nel mese di dicembre 2017 è stato approvato un nuovo piano che prevede il miglioramento delle azioni già attivate, lo sviluppo di nuove azioni, il rafforzamento dell’approccio trasversale fra ambiente e salute. L’articolo presenta inoltre: l’incidenza del mesotelioma maligno e la gestione nella regione Emilia-Romagna nel corso degli ultimi anni, la gestione dell’amianto nelle zone terremotate, studio sul possibile recupero e riciclo dell’amianto e l’utilizzo dei droni per la mappatura del territorio.

Per approfondimenti si rimanda al documento:

Autori vari, Amianto eterno problema. Bonifica e risanamento richiedono ancora grande impegno (pdf, 3.16 MB), approfondimento tematico con diversi articoli in “Ecoscienza”, n.1 anno 2018

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina