Emilia-Romagna, ricostruire dopo l'alluvione

Le informazioni sui territori colpiti dall'alluvione in Emilia-Romagna. La raccolta fondi. Gli interventi in corso

Spettacolo 'Quasi amici' a Budrio (Bo): il ricavato andrà al Comune per le spese legate all'alluvione

Il ringraziamento di Bonaccini agli attori Massimo Ghini, Paolo Ruffini e alla produzione: "Un gesto bellissimo di grande sensibilità, che ci ricorda di non far cadere l'attenzione su quel dramma"

Un gesto di sensibilità e generosità verso uno dei territori più colpiti dall'alluvione dello scorso maggio. L'intero ricavato dell'ultima replica dello spettacolo 'Quasi Amici', in scena stasera al Teatro Consorziale di Budrio, sarà donato al Comune per sostenere le ingenti spese legate al ripristino e alla messa in sicurezza del territorio dopo i danni causati dal maltempo l'anno scorso.

La visita del Presidente della Regione al Teatro Consorziale di Budrio, insieme alla sindaca Debora Badiali, per salutare tutto il cast e la produzione

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha voluto ringraziare di persona Massimo Ghini, Paolo Ruffini e tutta la compagnia, diretta dal regista Alberto Ferrari.

"E' un bellissimo gesto di attenzione, non scontato e per questo ancora più importante -le parole di Bonaccini-. Ci tenevo a ringraziare di persona Massimo Ghini, che si è dimostrato ancora una volta vicino all’Emilia-Romagna. Budrio è stato uno dei comuni più colpiti dall'alluvione e dove sono in corso alcune delle opere di ripristino e di messa in sicurezza del territorio più importanti. E sono proprio gesti come questo che ci ricordano l'importanza di mantenere alta l'attenzione su quanto accaduto: molto è stato fatto, ma molto è ancora da fare".

"Ringrazio la compagnia e la produzione per questa scelta che denota sensibilità e attenzione- aggiunge la sindaca, Debora Badiali, che sarà presente questa sera allo spettacolo-. La cultura è un pilastro fondamentale per ogni comunità e in particolare per Budrio che, pur ferita, non ha rinunciato, ma anzi ha continuato a investire in questo settore come elemento di crescita sociale e non solo".

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-01-05T18:24:15+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina