Sezioni

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Il formatore in cantiere. Uno standard per valutare le competenze: nasce il progetto CeSaTra: l’obiettivo programmatico è fornire un riconoscimento unico ai know how dei docenti di sicurezza

Gioconda Rapuano, in Ambiente&Sicurezza sul Lavoro, Epc srl. N. 11 (2010), p. 68-71

Abstract

Nel 2009 nel settore delle costruzioni si è registrato un calo di infortuni del 16,2% e dell’1,4% di morti, rispetto all’anno precedente; calo che è, in parte, da correlare al calo dell’occupazione.  I dati indicano quindi la necessità di perseverare nell'impegno sia sul fronte della vigilanza che della formazione della sicurezza sul lavoro. La Direzione Provinciale del lavoro di Arezzo ha partecipato al Programma UE “Lifelong Learning” con il progetto “Certified Safety VET Trainers” (CeSaTra). Il progetto intende attuare il Quadro delle Qualifiche Europee (EQF) con lo scopo di raggiungere uno standard di riferimento per la qualificazione delle competenze e delle capacità dei formatori del settore edile e sulle questioni di sicurezza. In tal senso viene promossa l’applicazione e l’implementazione dell’apposito sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionale europeo ECVET. Per raggiungere questo traguardo sono previsti passaggi attraverso una serie di obiettivi riguardanti differenti tematiche: la Figura del Formatore, l' Apprendimento e l'Accreditamento. Le attività del progetto saranno dettagliate in modo da assicurare che i benefici del progetto siano diffusi anche al territorio del consorzio e si estendano al di là della sua durata naturale.  Il progetto potrà contribuire in modo significativo all'affermazione e diffusione di pratiche e linee di indirizzo idonee e fornire supporto a processi di riqualificazione produttiva ed organizzativa, con la possibilità di fornire nuove professionalità che andranno ad ampliare l'offerta lavorativa.

L’articolo contiene inoltre statistiche o dati di mercato.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?