martedì,  6 settembre 2022

Celiachia, per utilizzare il buono spesa si può usare la Tessera sanitaria anche se scaduta

Prorogata la validità della card con microchip fino al 31 dicembre 2023

Nulla cambia per i buoni dematerializzati celiachia: la Tessera sanitaria con microchip, anche se già scaduta e quindi sostituita con la nuova priva di microchip, rimane lo strumento per continuare a utilizzare i buoni nei punti vendita e nelle farmacie.

E’ quindi fondamentale conservare la “vecchia” Tessera  - anche se scaduta e non attivata - la cui validità sarà automaticamente prorogata al 31/12/2023: almeno fino a quella data (ulteriori proroghe saranno anche in questo caso decise a livello nazionale) i celiaci potranno continuare a utilizzare i buoni come avvenuto finora, senza neppure la necessità di aggiornare il certificato della Tessera sanitaria o dotarsi di Pin/Puk.

La comunicazione è già stata data dalla Regione alle Associazioni interessate, affinché le indicazioni possano essere diffuse in modo capillare e diretto agli assistiti celiaci.

Tutte le informazioni utili sono a disposizione nella sezione “Celiachia” del Fascicolo sanitario elettronico, tra cui quelle necessarie per l’approvvigionamento dei prodotti senza glutine e per visualizzare il credito disponibile aggiornato e l’elenco delle spese effettuate.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/06 16:28:54 GMT+2 ultima modifica 2022-09-06T18:35:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina