mercoledì,  12 ottobre 2022

Ricoveri, visite, screening: in Emilia-Romagna prosegue il recupero delle liste d'attesa

I ricoveri chirurgici hanno quasi raggiunto l’obiettivo di fine anno, le prestazioni specialistiche l’hanno superato. Adesioni agli screening già tornate ai valori prepandemici

Il Piano di recupero delle liste d’attesa voluto dalla Regione Emilia-Romagna prosegue a pieno ritmo: i ricoveri chirurgici hanno pressoché raggiunto con tre mesi di anticipo l’obiettivo fissato per fine anno, l’assistenza ambulatoriale supera addirittura il traguardo previsto e l’adesione agli screening oncologici è già tornata ai livelli pre-pandemia. Fermo restando che le urgenze, sia in caso di interventi che di visite, sono sempre state garantite anche nei periodi più duri della pandemia.

I dati emergono dal costante monitoraggio che la Regione svolge sull’attività delle Aziende sanitarie locali, e anche sulla base di questi numeri nell’ultima seduta di Giunta è stato aggiornato il Piano operativo regionale per il recupero delle liste d’attesa la cui tabella di marcia prevede di tornare entro il 2023 ai valori pre-pandemici.

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-10-12T13:37:26+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina