Emilia-Romagna, ricostruire dopo l'alluvione

Le informazioni sui territori colpiti dall'alluvione in Emilia-Romagna. La raccolta fondi. Gli interventi in corso

Da Cassa Depositi e Prestiti 700 milioni per le imprese colpite

Previste tre misure ad hoc: contributo a fondo perduto per 300 milioni; finanziamenti agevolati per 400 milioni; moratoria pagamenti sui finanziamenti già concessi

SIMEST, la Società del Gruppo CDP che sostiene la crescita delle imprese italiane nel mondo, ha dato il via a un pacchetto di misure da 700 milioni di euro complessivi, in sostegno delle imprese colpite dalla recente alluvione.

Si tratta di tre misure ad hoc così articolate:

  • Contributi a fondo perduto per 300 milioni di euro. Le risorse saranno destinate a ristori indirizzati alle imprese esportatrici dei territori colpiti dall’ alluvione sia per danni materiali subiti su beni mobili ed immobili (es. fabbricati, attrezzature, macchinari, scorte) sia per perdita di reddito a causa del calo di fatturato.
  • Finanziamenti Agevolati per 400 milioni di euro a valere sul Fondo 394/81 gestito per conto della Farnesina. Le risorse saranno erogate sotto forma di finanziamenti a tassi agevolati con quote a fondo perduto del 10% ed esenzione delle garanzie. La misura sarà accessibile non solo alle imprese esportatrici ma anche a tutte le aziende della filiera produttiva locale.
  • Moratoria Pagamenti. SIMEST prevede una sospensione di 12 mesi dei pagamenti in quota capitale e interessi su tutti i finanziamenti in essere a valere sul Fondo394 e sulla misura PNRR /Fondo 394, fermo restando la durata massima del finanziamento concesso.

Contatti per le aziende

Tel. 800.020.030 - info@simest.it

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-25T14:37:24+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina