Delegazione presso l'UE: Europass

Safety of ethyl lauroyl arginate (E 243) as a food additive in the light of the new information provided and the proposed extension of use

Data di pubblicazione: 08/03/2019

Ambito sintetico: Valutazione della sicurezza di additivi alimentari

Sintesi a cura dell'Università di Parma:

Valutazione della sicurezza dell'etil lauroil arginato (E 243) come additivo alimentare alla luce delle nuove informazioni fornite e dell'estensione di utilizzo proposta

Il presente parere scientifico riguarda la valutazione della sicurezza dell'additivo alimentare etil lauroil arginato (E 243) alla luce di una nuova interpretazione dei dati tossicologici disponibili ed in relazione alle modifiche proposte alle condizioni d'uso attualmente autorizzate. L'etil lauroil arginato (E 243) è un additivo alimentare già autorizzato nell'Unione Europea, solamente per l'uso solo in prodotti a base di carne trattati termicamente. La sicurezza dell'etil lauroil arginato (E 243) come additivo alimentare è stata valutata nel 2007 dall'EFSA ed è stata fissata una dose giornaliera accettabile (DGA) di 0,5 mg/kg di peso corporeo (PC). La presente valutazione si basa su una nuova interpretazione dei dati disponibili elaborati dal richiedente e sulle stime dell'esposizione calcolate dal gruppo di esperti scientifici sia per le modifiche attuali che per quelle proposte agli usi autorizzati di questo additivo alimentare. Il gruppo di esperti scientifici ha esaminato le nuove informazioni fornite, compreso il riesame di alcuni dei risultati degli studi tossicologici inclusi nel dossier della domanda originale, presentato per la valutazione iniziale di etil lauroil arginato (E 243) nel 2007. Il gruppo di esperti scientifici ha concluso che non sono presenti nuove evidenze scientifiche. Rimangono da affrontare, comunque, le preoccupazioni e le incertezze espresse nei precedenti pareri scientifici redatti dal gruppo di esperti sugli additivi alimentari, gli aromatizzanti, i coadiuvanti tecnologici ed i materiali a contatto con gli alimenti (AFC) ed il gruppo di esperti sugli additivi alimentari e sulle fonti di nutrienti aggiunti agli alimenti (ANS) per cui una modificazione del DGA attuale non è giustificata. Sulla base di quanto precede, il gruppo di esperti scientifici ha concluso che l'attuale DGA di 0,5 mg/kg di peso corporeo sarebbe stato raggiunto nelle fasce di popolazione rappresentate da bambini (95 ° percentile), tenendo conto delle stime di esposizione calcolate utilizzando il livello massimo consentito (LM) per l'etil lauroil arginato (E 243). A fronte dei nuovi usi e concentrazioni d'uso proposti, la DGA verrebbe superata ad un livello medio di consumo in tutte le fasce d'età.

Link: http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5621

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/08 15:15:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-07T17:35:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina