Lavorare in Regione

Asilo nido Filonido

Il nido per i bambini dei dipendenti regionali

La Regione Emilia-Romagna e il Comune di Bologna hanno promosso la realizzazione di un nido pubblico d’infanzia, aperto anche al territorio, in via della Villa: Filonido. La Regione ha coordinato la partecipazione al progetto di altri enti del polo fieristico che hanno aderito all’accordo, sostengono quota parte dei costi e usufruiscono del servizio per i propri dipendenti: Unipol gruppo SAI, Legacoop e Gruppo Hera.

Filonido 1

La Regione ha diritto a 27 posti inclusi i bimbi già frequentanti che hanno diritto a occupare in continuità il posto dell’anno precedente.

I criteri di attribuzione dei posti sono previsti e disciplinati dal Regolamento del Comune di Bologna. L’unica eccezione, per la Regione e per le aziende, è costituita dalla residenza: possono fare domanda tutti i dipendenti di Regione e aziende, anche se risiedono in altri comuni.

I genitori interessati, residenti in altri comuni, hanno infatti l’opportunità di presentare domanda sia a Filonido sia al nido del Comune di residenza. In caso di doppia ammissione le famiglie devono scegliere entro 10 giorni dalla comunicazione dell’ammissione al nido del comune di residenza.

Il Comune di Bologna segue le procedure per l’elaborazione delle domande e la formulazione delle graduatorie.

CaratteristicheFilonido 2

Apertura dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.00 secondo il calendario comunale.

Il nido è aperto anche nel periodo di Natale e Pasqua, a eccezione delle giornate di festa.

Rimane aperto nel mese di luglio.

Oltre all’opzione tempo pieno (7.30/18.00, nel rispetto dell’equilibrio psicopedagogico dei bambini e comunque non oltre le 10,30 giornaliere) le famiglie potranno iscrivere i bambini con frequenza part time (di mattina o di pomeriggio).

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/25 17:40:34 GMT+2 ultima modifica 2019-07-25T17:40:35+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina