Agenzia di informazione e comunicazione

Sanità Cesena. Nuovo ospedale, l’assessore Venturi: “Richiesta fondi formalmente presentata al precedente Governo, puntiamo a confronto efficace col nuovo Esecutivo per scelte utili a cittadini e territori. Se a Pompignoli (Lega) non risulta ce ne faremo una ragione”

“Nota ufficiale inviata all’ex ministra Lorenzin l’1 febbraio 2018 e successiva ‘bollinatura’ del ministero dell’Economia e delle Finanze: le risorse ci sono e se confermate libereranno altri 160 milioni da investire nel sistema sanitario dell’Emilia-Romagna. Il consigliere leghista in campagna elettorale permanente, o forse non vuole che si realizzi il nuovo ospedale”

13/06/2018 11:54

Bologna - “Il solo fatto che non risulti al consigliere Pompignoli non vuol certo dire che non esista. Infatti è vero esattamente il contrario: la richiesta della Regione di finanziare il nuovo Ospedale di Cesena è stata fatta con una nota – ufficiale e formale - indirizzata alla ministra Lorenzin, e quindi al Governo precedente, in data 1 febbraio 2018. Richiesta che ha poi ricevuto anche la cosiddetta ‘bollinatura’, ovvero un sostanziale via libera, dal ministero dell’Economia e delle Finanze, a riprova che le risorse ci sono e sarebbero disponibili. Chiediamo semplicemente al nuovo Governo la conferma dell’impegno: a chi altri dovremmo rivolgerci? Questa è la verità dei fatti, che poi a Pompignoli non risulti nulla ce ne faremo una ragione”.

Così l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, replica al consigliere regionale della Lega, Massimo Pompignoli, che mette in dubbio la richiesta di fondi per quasi 160 milioni di euro avanzata e discussa col precedente Esecutivo nazionale dalla Regione, fondi, qualora venissero confermati dal nuovo Governo, che liberebbero risorse per altri investimenti nella sanità regionale, detto che in caso contrario i costi del nuovo ospedale di Cesena sarebbero comunque interamente coperti da fondi della Regione e della Azienda Ausl della Romagna.

“A noi interessa realizzare una struttura importante a beneficio della città di Cesena, della comunità locale e del territorio, con l’opportunità, se arrivassero quelli nazionali, di liberare nuove risorse da investire su altri progetti per la sanità dell’Emilia-Romagna- prosegue Venturi-. Viceversa, il consigliere leghista solleva dubbi che non esistono, parlando di manovre da parte nostra contro il nuovo Governo: ma questa è la politica delle chiacchere e della campagna elettorale permanente. Al contrario, alla Regione interessa avere un rapporto costruttivo ed efficace con il nuovo Governo e la nuova ministra della Salute, che porti a scelte che servano a potenziare e migliorare ulteriormente i servizi per cittadini e territori. A meno che Pompignoli non sia contrario al progetto di nuovo ospedale a Cesena e punti semplicemente a non realizzarlo, una strada sulla quale non intendiamo certo seguirlo”.

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/01/02 18:14:04 GMT+1 ultima modifica 2018-09-17T15:52:50+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina