Ufficio Relazioni con il Pubblico

Incentivi per sostituire vecchi camini, stufe e caldaie con dispositivi di ultima generazione

Le domande dalle ore 15 del 1° settembre 2021 al 31 dicembre 2023

Partono gli incentivi per sostituire con dispositivi di ultima generazione camini, stufe e caldaie ormai obsoleti, con l'obiettivo di incrementare l’efficienza energetica e migliorare la qualità dell’aria. 
Possono fare domanda i cittadini residenti nei Comuni delle zone di pianura dell’Emilia-Romagna già assegnatari del contributo del Conto termico del Gestore Servizi Energetici (GSE) – il fondo per incentivare la produzione di energia termica e per sostenere gli interventi mirati al miglioramento dell'efficienza energetica di edifici e abitazioni con decorrenza dal 7 gennaio 2021.
L’incentivo regionale consiste in una percentuale aggiuntiva rispetto a quella rilasciata dal GSE e può coprire fino al 100% della spesa ammissibile.
Sono ammesse le spese relative all’acquisto e all’installazione di nuovi generatori in  sostituzione di quelli obsoleti, ma non i casi di nuova installazione.
Gli incentivi saranno erogati ai richiedenti in possesso dei requisiti fino a esaurimento fondi e secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.

È possibile fare domanda a partire dalle ore 15 del 1° settembre fino 31 dicembre 2023 attraverso la piattaforma telematica predisposta dalla Regione.

Scarica tutte le informazioni e il bando dal portale Ambiente della Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/08/31 12:31:32 GMT+2 ultima modifica 2021-08-31T12:31:32+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina