Ufficio Relazioni con il Pubblico

Aperti i bandi per la produzione e lo sviluppo delle opere cinematografiche

Le domande entro le 16.00 del: 28 febbraio per lo sviluppo e 15 marzo 2021 per la produzione

La Regione Emilia-Romagna, con l'art. 10 della  L.R. n. 20/2014, ha istituito il Fondo per l'audiovisivo. Uno strumento finanziario di sostegno e promozione della produzione cinematografica e audiovisiva, creato per valorizzare strategicamente le risorse imprenditoriali, professionali, culturali e ambientali della regione. 

I bandi per il sostegno alle produzioni cinematografiche sono due:

  • uno rivolto alle imprese nazionali ed internazionali con codice Ateco primario o secondario 59.11 che realizzano opere cinematografiche e audiovisive sul territorio regionale.
  •  l'altro rivolto alle imprese di produzione cinematografica e audiovisiva con sede legale in Emilia-Romagna, o con unità operativa attiva sul territorio regionale da almeno 12 mesi, con codice Ateco primario o secondario 59.11.

La presentazione delle domande ha due sessioni temporali per:

1° sessione: fino alle ore 16.00 del 15 marzo 2021;
2° sessione: dalle ore 16.00 del 1° luglio 2021 alle ore 16.00 del 31 luglio 2021.

Il terzo bando per lo sviluppo concede contributi a:

  • imprese di produzione cinematografica e audiovisiva con sede legale in Emilia-Romagna, o con unità operativa attiva sul territorio regionale da almeno 12 mesi, con codice Ateco primario o secondario 59.11.

Le domande di contributo vanno presentate entro le ore 16.00 del 28 febbraio 2021.

Tutti e tre sono bandi valutativi a graduatoria.


Scarica i bandi e la modalità per partecipare dal sito Emiliaromagnacreativa

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/01/29 13:55:21 GMT+1 ultima modifica 2021-01-29T13:55:21+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina