Sezioni

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Sono un hobbista, cosa devo fare per poter vendere la mia merce?

Gli hobbisti non devono possedere un'autorizzazione per commercializzare i loro prodotti. Sono tenuti a vedere, barattare ed esporre in modo saltuario e occasionale, merci di modico valore.
Possono partecipare solo ai mercatini aperti agli hobbisti, organizzati dai Comuni che hanno anche il compito di controllare che la partecipazione degli hobbisti avvenga con criteri di rotazione e senza priorità ottenute dalla presenza ad edizioni precedenti.
Per prendere parte a queste manifestazioni, gli hobbisti devono richiedere al proprio Comune di residenza un tesserino che consente la partecipazione a 10 mercatini all'anno per un massimo di 2 anni dell'arco del quinquennio. Il tesserino costa 200.00 Euro.

Gli hobbisti non possono vendere, barattare o esporre più di un 1 oggetto con un prezzo superiore a 100.00 euro e la merce esibita non può avere un valore complessivo maggiore di 1000.00 euro e in occasione della vidimazione del tesserino, devono consegnare al Comune l'elenco dei prodotti con il relativo prezzo al pubblico e i soggetti da cui sono stati acquistati.

la disciplina di tale forma di commercio è contenuta negli articoli 6 e 7 bis della legge regionale 12/1999 allegata negli approfondimenti.

Per approfondire:

Legge regionale n.12/1999 "Norme per la disciplina del commercio su aree pubbliche in attuazione del Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 114"

La pagina del portale ERimprese dedicata al commercio su aree pubbliche

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/09 16:44:20 GMT+2 ultima modifica 2018-07-09T16:44:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?