Ufficio Relazioni con il Pubblico

A chi devo presentare la richiesta per l'uso domestico ed extra-domestico di acque pubbliche?

Chiunque - persone fisiche, in forma singola o associata, e persone giuridiche - desideri utilizzare acqua pubblica, ad uso non domestico deve presentare una richiesta per la concessione di acque pubbliche per uso extra-domestico alla SAC (Struttura Autorizzazioni e Concessioni) di Arpae competente per territorio, Unità Gestione Demanio Idrico in cui sono ubicate le opere di prelievo.

Il proprietario di un fondo o chi sia legittimato in base ad un titolo all’utilizzo del fondo può liberamente estrarre e utilizzare le acque sotterranee ivi presenti, mediante un pozzo od altre opere di presa (nel caso delle sorgenti) per destinarle all’uso domestico. Chi intende esercitare prelievo e utilizzazione di acqua pubblica per uso domestico deve presentare una comunicazione alla SAC di Arpae competente per territorio, Unità Gestione Demanio Idrico in cui sono ubicate le opere di prelievo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/03 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-08T09:48:27+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina