Torniamo tutti a scuola

Cosa bisogna fare in caso di febbre o sintomi compatibili con CoVID-19?

icona febbreÈ molto importante in presenza di febbre accompagnata o meno da altri sintomi respiratori come tosse e raffreddore con difficoltà respiratoria, vomito (episodi ripetuti accompagnati da malessere), diarrea (tre o più scariche con feci semiliquide o liquide), perdita del gusto (in assenza di raffreddore), perdita dell’olfatto (in assenza di raffreddore), cefalea intensa, non portare il bambino a scuola.

È necessario in questi casi prendere contatto con il proprio pediatra che valuterà sulla base dei sintomi e del quadro epidemiologico se sottoporre o meno il bambino al tampone naso-faringeo per la ricerca di SARS-CoV-2.

Il solo raffreddore, senza altri sintomi, non deve invece essere inteso come un motivo per sospendere la frequenza scolastica, in quanto si tratta di una condizione molto frequente in particolar modo negli alunni delle scuole di primo grado.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/09/11 16:44:10 GMT+1 ultima modifica 2020-09-11T16:44:10+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina