Sport

La Regione svolge attività finalizzate alla conoscenza e allo sviluppo del sistema sportivo; il concetto di sport è associato a una multiforme rete di attività, esperienze e soggetti che coinvolge gran parte della Regione

Voucher sport per la stagione sportiva 2022-2023

La DGR n. 1534/2022 ha approvato i criteri di trasferimento dei voucher sport ai Comuni e alle Unioni di Comuni

La Giunta regionale, con l’approvazione della DGR n. 1534/2022, ha stabilito i criteri  per il trasferimento ai Comuni e alle Unioni di comuni delle risorse finanziarie per sostenere l'accesso dei giovani con disabilità e/o appartenenti a nuclei famigliari con quattro o più' figli, alla pratica motoria e sportiva e contrastare l'aumento della sedentarietà e dell'abbandono dello sport”.

Con tale atto, ci si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. a) Agevolare le famiglie con quattro o più figli e che appartengono a fasce di reddito medio-basse per sostenere le spese di iscrizione dei propri figli con disabilità ai corsi e alle attività sportive organizzate da associazioni e società sportive dilettantistiche;
  2. b) Scongiurare il forzato abbandono della pratica motoria e sportiva dei giovani con disabilità che rientrano nella fascia di età compresa fra i 6 e i 26 anni.

La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a € 400.000,00 e sarà assegnata ai Comuni che ne faranno domanda seguendo le regole della citata delibera (che si allega). Si tratta di voucher del valore nominale massimo di € 200,00 che i Comuni potranno destinare alle famiglie con quattro o più figli e a giovani con disabilità che rientrano nella fascia di età compresa fra i 6 e i 26 anni e che fanno parte di un nucleo familiare in Classe ISEE da 0 a 28.000

Dopo i voucher assegnati per la stagione sportiva 2020-2021, con questa seconda misura si rafforza il corposo piano di intervento a sostegno dello sport che è stato fortemente voluto dalla Giunta regionale per far fronte alle difficoltà causate dall’emergenza Covid-19 e, ora, dal macroscopico aumento dei costi energetici.

Comuni e Unioni di Comuni possono inviare le dichiarazioni di interesse entro e non oltre il 15 ottobre 2022. Tali dichiarazioni e tutte le comunicazioni ufficiali vanno trasmesse esclusivamente alla PEC sportsalute@postacert.regione.emilia-romagna.

Per eventuali informazioni: sport@regione.emilia-romagna.it .

DGR n. 1534/2022 (pdf1.25 MB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/20 14:24:21 GMT+2 ultima modifica 2022-09-20T14:24:21+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina