Sicurezza nei luoghi di lavoro

Disponibili nuove schede di sentenze riguardanti violazioni contestate nei cantieri edili

Le schede riguardano la responsabilità in caso di infortunio o violazioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

La sezione “raccolta di sentenze della Cassazione” è aggiornata con nuove schede relative alle seguenti sentenze della Suprema Corte di Cassazione penale:

  1. Pen. IV n. 2286/2021
  2. Pen. IV n. 2293/2021
  3. Pen. IV n. 7919/2021
  4. Pen. IV n. 7921/2021
  5. Pen. IV n. 9825/2021
  6. Pen. IV n.  9839/2021
  7. Pen. IV n. 10181/2021
  8. Pen. IV n. 11452/2021
  9. Pen. IV n. 21550/2021
  10. Pen. IV n. 24908/2021

 Le dieci nuove sentenze sono state depositate nel corso dell’anno 2021.

In questo gruppo di sentenze vi sono da segnalare:

  • le n. 2286, 11452, 21550 e 24908 riguardanti ricorsi avverso decisioni della Corte di Appello di Bologna ed aventi ad oggetto infortuni verificatisi nelle province di Ravenna, Forlì, Rimini e Modena;
  • la n.2293 che si occupa di attività svolte in modo clandestino durante l’orario notturno;
  • la n.7919 che tratta della responsabilità del committente;
  • la n.9825 che si occupa dell’infortunio occorso al proprietario del luogo dove si svolgevano i lavori.

 

 Le schede

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/21 14:44:37 GMT+2 ultima modifica 2022-09-21T14:44:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina