Sicurezza nei luoghi di lavoro

Disponibili nuove schede di sentenze riguardanti violazioni contestate nei cantieri edili

Le schede riguardano la responsabilità in caso di infortunio o violazioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

La sezione “raccolta di sentenze della Cassazione” è stata aggiornata con nuove schede relative alle seguenti sentenze della Suprema Corte di Cassazione penale:

 

1.       Cass.Pen.IV n.   12180/2020

2.       Cass.Pen.IV n.   13865/2020

3.       Cass.Pen.IV n.   29584/2020

4.       Cass.Pen.IV n.   29612/2020

5.       Cass.Pen.IV n.   30859/2020

6.       Cass.Pen.IV n.   32876/2020

7.       Cass.Pen.IV n.   33415/2020

8.       Cass.Pen.IV n.   35057/2020

9.       Cass.Pen.IV n.   35964/2020

10.   Cass.Pen.IV n.   36438/2020

 

Le quindici nuove schede riguardano dieci provvedimenti della Suprema Corte Penale depositati nel corso del 2020.

In questo gruppo di sentenze vi sono da segnalare due decisioni, entrambe della quarta sezione:

  • la n.12180/2020 e la 30859/2020 nella quale vengono trattati due casi di infortunio occorsi in cantieri stradali;
  • la n.29584/2020 nella quale viene trattato un caso di responsabilità da reato degli enti;
  • la n.35964/2020 nella quale viene giudicato un titolare di azienda per l’infortunio provocato da un autotrasportatore che, per scaricare i materiali da consegnare, usava un carrello elevatore presente in cantiere e, a causa del ribaltamento del mezzo, provocava la morte di un lavoratore.

 

Le schede

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/01 13:20:15 GMT+2 ultima modifica 2021-09-01T13:20:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina