Sicurezza nei luoghi di lavoro

Unità Operative Impiantistiche Antinfortunistiche: pubblicati i dati di attività relativi al 2017

Nel rapporto i compiti e le competenze specialistiche delle UOIA con il dettaglio dei dati degli ultimi quattro anni

Il rapporto relativo alle attività delle Unità Operative Impiantistiche Antinfortunistiche (UOIA) contiene dati relativi al quadriennio 2014-2017.

Gli ambiti di intervento delle UOIA sono gli ambienti di vita e di lavoro, in riferimento ai quali le azioni che le UOIA possono mettere in atto variano dall’esecuzione di omologazioni e verifiche di attrezzature/impianti soggetti a controlli obbligatori per legge, al controllo sul territorio della regolare installazione di attrezzature ed impianti, alla vigilanza specialistica su impianti in ambienti di vita e di lavoro, al supporto specialistico alle altre Unità Operative dei Dipartimenti di Sanità Pubblica ed agli Enti Locali, alla partecipazione a Commissioni Tecniche, all’attività di informazione, formazione e assistenza nelle materie di competenza, all’integrazione con altre Unità Operative del Dipartimento di Sanità Pubblica per le attività del Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018 (PRP). Il personale appartenente alle UOIA riveste, inoltre, la qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria relativa alla tutela della salute nei luoghi di lavoro.

Il rapporto si articola in otto parti: il primo capitolo inquadra le principali caratteristiche delle Unità Operative Impiantistiche Antinfortunistiche, il secondo ne delinea i compiti istituzionali, il terzo descrive la tipologia delle attività, per poi entrare nel merito della specifica attività di verifiche periodiche di attrezzature ed impianti (quarto capitolo) e dell’attività di verifica e vigilanza specialistica (quinto capitolo); il sesto riassume la partecipazione delle UOIA a Commissioni ed altre attività legate a specificità locali. I successivi due capitoli contengono i dati di attività delle UOIA in qualità di soggetto titolare di funzione, le attività con competenza esclusiva, le attività di competenza non esclusiva, gli altri compiti e attività dei Servizi Impiantistici, le risorse umane a disposizione, gli indicatori di attività e del PRP: il settimo capitolo ha come focus l’intero territorio regionale mentre l’ottavo riporta il dettaglio territoriale.

Il rapporto “Attività dei Servizi Impiantistici Antinfortunistici - anno 2017” è stato realizzato nell’ambito delle attività del Comitato regionale di coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro ed è disponibile fra i “fascicoli ufficiali” del Comitato.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/25 12:28:27 GMT+2 ultima modifica 2019-01-25T12:28:27+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina