Sicurezza nei luoghi di lavoro

Asseverazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza in edilizia

Anno 2017

Committente: CNCPT ­ Commissione nazionale per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro, con il patrocinio di UNI ­ Ente Nazionale Italiano di Unificazione

Autori: Massimo Cora ­ Tecnico FSC Torino, Irene Sandrone ­ Tecnico FSC Torino, Mario Trapani ­ Coordinatore Area sicurezza FSC Torino

Curatori: Mario Trapani ­ Coordinatore Area sicurezza FSC Torino

Riferimento al territorio dell’Emilia-Romagna: Si, riferito anche al territorio nazionale

Riferimento al settore costruzioni:

Target principale: L’opera è stata realizzata con l’obiettivo di supportare e uniformare l’attività asseverativa del sistema bilaterale dell’edilizia, pertanto i primi destinatari sono gli Organismi Paritetici del settore edile, in particolare i gestori dell’attività asseverativa nel suo complesso e i tecnici verificatori.  I contenuti possono comunque essere utili anche alle imprese, che per mezzo del proprio personale, devono svolgere attività di verifica e controllo sull’attuazione del proprio MOG. Infine, si ritiene che la trattazione possa fungere da traccia per l’attività asseverativa in altri settori produttivi.

Contenuti principali:

I Modelli Organizzativi di Gestione della sicurezza (MOG) costituiscono, di fatto, elementi di potenziamento delle funzioni degli Organismi Paritetici. L’incarico di asseverare i MOG, nel settore edile, è stato affrontato in modo determinato dalle parti sociali più rappresentative sul piano Nazionale per mezzo della Commissione Nazionale Paritetica per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro (CNCPT), che, in collaborazione con l’UNI, ha pubblicato la Prassi di Riferimento UNI/PdR 2:2013, disciplinando così l’attività asseverativa dei MOG.

L’opera è suddivisa i tre parti principali: una parte generale contiene i richiami normativi utili a illustrare i concetti base delle principali norme statali sull’argomento, una parte specifica riguarda gli approfondimenti e la corretta applicazione della UNI/PdR 2:2013 e una parte operativa, contenente i veri e propri strumenti di lavoro ad appannaggio dei tecnici verificatori.

 

Per approfondimenti si rimanda al documento:

Area sicurezza FSC, in collaborazione con CNCPT, Asseverazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza in edilizia (pdf, 5 MB), maggio 2017

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina