Sede di Roma

Programma Sicuro, verde e sociale: risorse alle Regioni per l'edilizia pubblica residenziale

Interventi finanziati dal Piano nazionale complementare al Pnrr

Il 5 aprile 2022, con la firma del decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (pdf300.77 KB) (Direzione Generale Edilizia), sono stati erogati 400 milioni alle Regioni per gli interventi del Programma Sicuro, verde e sociale. Si tratta di un Programma finanziato dal Piano Nazionale Complementare (Pnc) per un totale di due miliardi di euro.

Il Piano degli interventi di riqualificazione presentato dalle Regioni e Province autonome è stato approvato il 30 marzo 2022 e comprende progetti di riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica ed interventi sul patrimonio residenziale popolare con l’obiettivo di migliorarne l’efficienza energetica, la resilienza e la sicurezza sismica, oltre che la condizione sociale nei tessuti residenziali.

“Il programma è destinato a migliorare non solo le condizioni delle abitazioni e degli spazi urbani ad esse afferenti, ma soprattutto a migliorare la qualità della vita delle persone e la loro condizione sociale”, ha sottolineato il Ministro alle Infrastrutture e mobilità sostenibili, Enrico Giovannini.

L'individuazione degli interventi è il risultato della collaborazione tra il Ministero, il Dipartimento Casa Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri e le Regioni che hanno approvato il riparto delle risorse disponibili dal 2021 al 2026 e che, con questo decreto, si vedono erogare la prima tranche del 20% delle risorse, relativa all'annualità 2022. Alla Regione Emilia-Romagna vengono destinati € 24.762.694,31.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/04/06 13:29:00 GMT+2 ultima modifica 2022-05-05T14:30:06+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina