Sede di Roma

La programmazione finanziaria del Governo per la salute non soddisfa le Regioni

Un tavolo tecnico per individuare soluzioni condivise per la sostenibilità del sistema sanitario nazionale

La Conferenza delle Regioni e delle Pa lo scorso 18 ottobre ha ospitato la Ministra per la Salute, On. Giulia Grillo, per un confronto sulle risorse finanziarie stanziate dal Governo del disegno della legge di bilancio per il 2019.

La Conferenza ha consegnato al Governo un documento sulle questioni prioritarie in tema di sanità sulle quali i presidenti di Regione chiedono interventi puntuali in termini di risorse. La proposta di programmazione finanziaria del Governo non ha soddisfatto le Regioni, che lamentano che i temi a loro cari sono rimasti senza un finanziamento adeguato: rinnovo del contratto dei medici e dei dirigenti sanitari, che hanno indetto lo stato di agitazione, sblocco del turn over, erogazione dei nuovi lea, aumento e finanziamento delle borse di studio per gli specializzandi, finanziamenti dei farmaci innovativi ed oncologici, finanziamento del piano per l’edilizia ospedaliera.

Al termine dell’incontro il Ministro ha accolto la proposta delle Regioni di istituire un tavolo di confronto, che abbia anche cadenza regolare, sulla sostenibilità del servizio sanitario. Il tavolo lavorerebbe all’individuazione di soluzioni condivise e risorse aggiuntive da destinare ai temi prioritari per Regioni e Governo: rinnovo del contratto, borse di studio, riduzione delle liste di attesa, governance del sistema farmaceutico.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/23 13:20:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-23T13:24:40+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina