Sede di Roma

La Conferenza delle Regioni incontra il Ministro per la Salute

Invito al Ministro Grillo alla seduta del 18 ottobre 2018 per affrontare il tema degli investimenti nelle politiche per la salute

La Conferenza delle Regioni e delle Pa incontra nella seduta del 18 ottobre il Ministro della Salute, Giulia Grillo. Si tratta del secondo incontro che l'assemblea dei presidenti ha con il Ministro nell'ottica di consolidare il dialogo e la collaborazione interistituzionale su in tema, quello della salute, strategico per il paese. In questa occasione preme alla Conferenza delle Regioni conoscere lo stanziamento per il settore sanitario che il Governo ha previsto nella manovra finanziaria per l'anno 2019, poiché si attendono risorse da destinare al rinnovo del contratto di lavoro e ai nuovi farmaci.

La Conferenza delle Regioni, attraverso la Commissione Salute, già nelle scorse settimane ha richiamato l'attenzione del Governo e della stessa ministra per la Salute sui temi di politica sanitaria che attendono riposte e provvedimenti:

  • la copertura degli oneri derivanti dai recenti rinnovi contrattuali, pari ad un miliardo di euro circa;
  • il superamento del limite imposto alle spese per il personale (tetto del 1,4%);
  • lo stanziamento di risorse da destinare all'assunzione di personale sanitario, viste la gravi carenze di organico registrate nelle strutture.

Il 15 ottobre il Consiglio dei Ministri ha varato la manovra finanziaria indicando gli stanziamenti per l'ambito sanitario. "Il Governo ha stanziato risorse troppo esigue per la sanità", il commento dell'Assessore alle politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna, Venturi. Non sono sufficienti, infatti, 284 milioni per i rinnovi contrattuali del personale del Servizio sanitario nazionale e 505 milioni per le spese farmaceutiche. Si attende il confronto in Conferenza delle Regioni.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/16 10:40:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-16T16:41:59+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina