Sede di Roma

Interventi per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie. La preoccupazione per la sospensione delle convenzioni

La posizione della Conferenza delle Regioni in un documento

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 6 settembre ha condiviso in documento consegnato al Governo in sede di Conferenza Unificata per esprimere la propria preoccupazione rispetto alla sospensione delle convenzioni per gli interventi finanziati ai sensi dell'art. 1, comma 141, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e contenuta dal Decreto Milleproroghe.

Il citato articolo 1 della l.232/2016 prevede il finanziamento dei progetti selezionati nell'ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di  provincia. Con delibera CIPE, poi, sono destinate ulteriori risorse a valere sulle risorse disponibili del  Fondo per lo sviluppo e la coesione per il periodo di programmazione 2014-2020. Ora, con l'intervento del Milleproroghe i Comuni rischiano di perdere ingenti risorse (pari a 1,6 miliardi) destinate al recupero delle periferie delle città.

La Conferenza delle Regioni con questo documento intende esprimere vicinanza ai Comuni che hanno avviato le convenzioni per la realizzazione degli interventi che rischiano così l'immediata sospensione.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/01 13:00:00 GMT+2 ultima modifica 2018-09-14T12:34:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina