Sede di Roma

ISTRUZIONE

Il gruppo di lavoro sull’Istruzione esamina, anche nel contesto della pandemia, i fattori che incidono sul diritto all’istruzione e sull’accesso all’educazione superiore. Fra le priorità che verranno affrontate durante la Presidenza italiana, la riduzione del divario digitale e gli strumenti offerti dalla digitalizzazione per ampliare i canali di collegamento fra formazione e mercato del lavoro.

Il Ministero dell’Istruzione, lo scorso febbraio, ha indetto un concorso per le scuole secondarie di primo e secondo grado dal titolo: “La presidenza italiana del G20: progettare e lavorare per dare un volto nuovo al mondo in cui vogliamo vivere”. Studentesse e studenti sono invitati ad elaborare ad una riflessione sul significato del G20 e delle modalità attraverso le quali la scuola possa favorire la conoscenza di nuovi modelli educativi e formativi finalizzati alla salvaguardia della vita umana e delle specie viventi: l’uso più efficiente delle risorse naturali, lo sviluppo di tecnologie e metodologie innovative nella gestione dei rifiuti e nel trattamento delle acque, e all’incentivazione di prodotti ecosostenibili.

La riunione dei ministri all'Istruzione dei paesi aderenti al G20 si tiene a Catania il 22 giugno 2021.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/24 15:50:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-24T15:58:26+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina