Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

La RegioneER partecipa al primo incontro del progetto pilota #RegHub

L'iniziativa promossa dal CdR ha l'obiettivo di incanalare più efficacemente l'esperienza degli enti locali e regionali nell'elaborazione delle politiche dell'UE.

La Regione Emilia-Romagna ha partecipato al primo incontro del progetto pilota #RegHub che si è tenuto presso il Comitato delle Regioni il 31 gennaio 2019. 

L’iniziativa nasce su impulso della “Task force per la sussidiarietà e la proporzionalità” che, nel quadro dell’elaborazione di una strategia per legiferare meglio, ha raccomandato al Comitato delle regioni di avviare questo progetto pilota. La creazione di una rete europea di autorità regionali e locali, soggetti destinatari ed attuatori della legislazione UE, risponde infatti all'esigenza di raccogliere e incanalare sistematicamente le esperienze nell’attuazione della legislazione europea a livello locale e regionale, per prenderle in considerazione pareri e dati certi in fase di valutazione e monitoraggio.

Il progetto coinvolge in questa fase pilota (2019-2020) un gruppo di regioni selezionate. Oltre all'Emilia-Romagna tra le regioni italiane partecipanti rientrano Calabria, Marche, Molise, Piemonte, Umbria, Veneto e la  Provincia di Bolzano.
Il lavori proseguiranno dopo le elezioni europee con un workshop sul tema “public procurement”. 

Per saperne di più:

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/02/04 13:57:00 GMT+2 ultima modifica 2019-02-15T12:08:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina