Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Futuro della PAC: L'Assessore Caselli a Strasburgo per il rafforzamento del ruolo autonomo delle regioni

Presentata ai parlamentari UE la piattaforma di undici regioni europee Agri-Regions. L'Assessore: "No a nazionalizzazione e tagli del budget. Le Regioni mantengano un ruolo autonomo nella gestione degli interventi”, 3 ottobre

L'Assessore all'Agricoltura della Regione Emilia-Romagna Simona Caselli è intervenuta al Parlamento Europeo a Strasburgo alla presentazione della piattaforma Agri-Regions. Undici regioni, Emilia-Romagna e Toscana per l’Italia, Estremadura, Andalusia e Castiglia y Leon per la Spagna, Baviera e Baden-Wurttemberg per la Germania, Bretagna, Nouvelle Aquitaine e Pays de la Loire per la Francia e la Wielkopolska per la Polonia, hanno presentato ai parlamentari europei un documento in undici punti che riassume le principali richieste della coazione in vista del dibattito che prenderà avvio a Dicembre.
L'Assessore Caselli, assieme ai rappresentanti delle altre regioni, ha ribadito il no ai tagli al budget UE per l'agricoltura e a ogni ipotesi di rinazionalizzazione della PAC, in favore del rafforzamento del ruolo autonomo delle Regioni nell'attuazione delle politiche europee e nella gestione delle risorse in favore del mondo rurale. 
L'iniziativa Agri-Regions è promossa dalla Bretagna e punta ad allargare l'alleanza a sempre più regioni europee. 

Per saperne di più:

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/04 13:12:22 GMT+2 ultima modifica 2018-10-04T13:12:22+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina