Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Istruzione scolastica

Nel novembre 2008, il Consiglio "Istruzione, Gioventù e Cultura" ha deciso di rafforzare ulteriormente la cooperazione europea nelle politiche riguardanti l'istruzione scolastica. L'obiettivo è offrire a tutti i giovani un'istruzione di qualità in grado di garantire loro un posto nella società globalizzata e in un mondo del lavoro in rapida evoluzione. In particolare, l’istruzione scolastica deve:

  • Offrire a tutti gli studenti le competenze chiave per l'apprendimento permanente. Le otto competenze chiave sono:
      1. comunicazione in lingue straniere;
      2. competenza matematica e competenze di base in scienze e tecnologia
      3. competenza digitale;
      4. imparare ad imparare;
      5. competenze sociali e civiche;
      6. spirito d'iniziativa e di imprenditorialità;
      7. consapevolezza ed
      8. espressione culturale.
  • Fornire un'istruzione e una formazione di qualità ad ogni studente.
  • Continuare a migliorare la qualità degli insegnanti e del personale scolastico.

 

Infine, la CE ha pubblicato nel Novembre 2012 la Comunicazione “Ripensare l’Istruzione” , un’iniziativa che incoraggia gli Stati membri a promuovere percorsi d’istruzione capaci di fornire le giuste competenze ai giovani , assicurando anche un matching con i bisogni del mercato del lavoro. La Comunicazione è accompagnata da diversi documenti di bakground – dedicati anche alla formazione degli insegnati, IFP, valutazione delle competenze chiave per Stato membro.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/23 13:42:28 GMT+1 ultima modifica 2013-07-23T15:42:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina