Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Istruzione e formazione per i giovani

La strategia dell’UE a favore dell'istruzione e della formazione dei giovani, comprende:

  • Erasmus+ contiene un’azione specifica per i giovani, per la quale sono stati investiti circa 2,1 miliardi di euro. Gli obiettivi sono di migliorare il livello delle competenze e delle conoscenze fondamentali dei giovani e promuovere la partecipazione alla vita democratica in Europa e nel mercato del lavoro, la cittadinanza attiva, il dialogo interculturale, l'inclusione sociale e la solidarietà. Erasmus+ sostiene anche il Servizio volontario europeo (SVE) che aiuta i giovani a soggiornare all'estero, partecipando a progetti di volontariato;
  • Erasmus per giovani imprenditori è una iniziativa rivolta agli aspiranti imprenditori, per fare esperienza nella gestione di piccole imprese in altri paesi europei.

Nella proposta relativa al programma Erasmus 2021-2027, la Commissione europea intende raddoppiare il budget portandolo a 30 miliardi di euro rispetto al periodo 2014-2020, destinando 3,1 miliardi di euro ai giovani. Uno degli obiettivi della proposta è quello di promuovere un'identità europea anche grazie all'esperienza di viaggio DiscoverEU, che offrirà ai giovani l'opportunità di scoprire il patrimonio e la diversità culturale europea.

Anche per il periodo 2021-2027 sarà mantenuta e rafforzata la Garanzia per i giovani che, istituita nell'aprile 2013, è volta ad assicurare ai giovani un'offerta di qualità a livello lavorativo, il proseguimento degli studi o della formazione entro quattro mesi dall'inizio della disoccupazione o dalla fine degli studi.

Il nuovo Corpo europeo di solidarietà, che sostituirà lo SVE, consentirà ai giovani tra i 18 e i 30 anni di svolgere attività di volontariato o partecipare a progetti nei rispettivi paesi di origine o all'estero. A giugno 2018, la Commissione ha pubblicato la proposta per il Corpo europeo di solidarietà oltre il 2020, con uno stanziamento di 1,26 miliardi di euro per consentire a circa 350.000 giovani, in Europa e nel mondo, di partecipare ad attività di solidarietà.


Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/23 13:42:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-21T15:04:38+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina