Delegazione presso l'UE: sede di Bruxelles

Programmi di co-finanziamento: Life 2014-2020, Piano di investimenti per il Green Deal e Life 2021-2027

Life 2014-2020

Base Giuridica: Regolamento (UE) n. 1293/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 dicembre 2013, sull'istituzione di un programma per l'ambiente e l'azione per il clima (LIFE) e che abroga il regolamento (CE) n. 614/2007

Obiettivi generali: Il programma LIFE persegue in particolare i seguenti obiettivi generali:

  • contribuire al passaggio a un’economia efficiente in termini di risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuire alla protezione e al miglioramento della qualità dell’ambiente e all’interruzione e all’inversione del processo di perdita di biodiversità, compresi il sostegno alla rete Natura 2000 e il contrasto al degrado degli ecosistemi;
  • migliorare lo sviluppo, l’attuazione e l’applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell’Unione, e catalizzare e promuovere l’integrazione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche dell’Unione e nella pratica nel settore pubblico e privato, anche attraverso l’aumento della loro capacità;
  • sostenere maggiormente la governance ambientale e climatica a tutti i livelli, compresa una maggiore partecipazione della società civile, delle ONG e degli attori locali;
  • sostenere l'attuazione del Settimo programma d'azione per l'Ambiente.

Azioni: Gli obiettivi del programma sono conseguiti attraverso 2 sottoprogrammi che dispongono delle seguenti risorse:

  • Ambiente: 2,6 miliardi;
  • Azione per il clima: 864 milioni.

Per il periodo 2021-2027,  la Commissione Europea ha proposto il Piano di Investimenti per il Green Deal (che mobiliterà fino a 1000 miliardi di euro) e un mainstreaming delle priorità di sostenibilità ambientale e di neutralità climatica in tutte le politiche dell’unione europea.

Il Piano comprende interventi della Banca Europea degli investimenti con il Piano InvestEU, fondi derivanti dal sistema di scambio delle emissioni, cofinanziamenti di interventi realizzati con i fondi strutturali e nell’ambito della politica agricola comune, il Meccanismo per l’equa transizione che  prevede inoltre misure a supporto della transizione, in forma di sussidi, prestiti e garanzie. Per raggiungere la neutralità climatica, fondamentale sarà il ruolo dell’istruzione e educazione.

Il programma Life per il periodo 2021-2027 proposto dalla Commissione europea nel giugno 2018, dovrebbe sostenere progetti nei settori della natura e biodiversità, economia circolare e qualità della vita, transizione verso l'energia pulita e cambiamenti climatici, mitigazione e adattamento. Ancora da definire il bilancio totale che secondo la proposta della Commissione Europea è stato quadruplicato rispetto al periodo attuale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/07/23 14:45:00 GMT+2 ultima modifica 2020-01-24T17:58:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina