Patto per il lavoro

Patto per il lavoro

intro

È stato siglato il 20 luglio 2015. Con questo accordo la Regione, tutte le parti sociali e le componenti della società regionale si impegnano per il rilancio della crescita e della buona occupazione in Emilia-Romagna

Notizie

Nel Patto per il Lavoro l'impegno condiviso di tutto il sistema socioeconomico regionale. Modello basato sui Tavoli provinciali
Coronavirus, graduale ripartenza in alcune filiere produttive, c’è la proposta della Regione Emilia-Romagna al Governo

I numeri parlano

I risultati

Tasso di disoccupazione

Le linee di azione

  • aumentare la capacità di creare valore aggiunto, agendo sullo sviluppo e sulla diffusione delle conoscenze e delle competenze e, quindi, su un’ampia capacità di innovazione nella produzione e nei servizi
  • affermare la legalità in ogni ambito e in particolare in ogni relazione di lavoro
  • stimolare investimenti che generino nuove occasioni di occupazione
  • agire sul riordino istituzionale, efficientamento organizzativo e semplificazione normativa
  • fondare le politiche pubbliche sulla condivisione delle scelte strategiche e sull’integrazione dei fondi regionali, nazionali ed europei
  • valorizzare il welfare come leva per creare buona e nuova occupazione, ridurre le disuguaglianze e migliorare la coesione sociale

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/12 13:05:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-03T18:36:01+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina