mercoledì,  28 settembre 2022

'Mettiamo radici per il futuro', da sabato 1^ ottobre riparte la distribuzione gratuita degli alberi nei vivai accreditati

Emilia-Romagna corridoio verde d’Italia: già distribuiti in regione, da Piacenza a Rimini, un milione e 274mila esemplari

Le ventidue aziende vivaistiche accreditate per la distribuzione sono pronte: dal 1° ottobre prossimo, torneranno a consegnare gratuitamente a cittadini, associazioni ed enti pubblici che ne facciano richiesta le piante di “Mettiamo radici per il futuro”, la campagna messa a punto dalla Regione per fare dell’Emilia-Romagna il corridoio verde d’Italia.

Inizia così la terza fase della distribuzione che ha raggiunto oramai quota un milione e 274mila: al primo posto delle piante più diffuse ci sono l’alloro, il Laurus nobilis sempreverde e dal buon profumo. Seguono il carpino bianco, specie “rustica” che si adatta a vari ambienti, il cespuglioso ligustro selvatico, dai delicati fiori bianchi, il nocciolo e il carpino nero.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/28 17:00:58 GMT+1 ultima modifica 2022-09-28T17:00:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina