lunedì,  12 settembre 2022

Cultura, la Regione sostiene la candidatura di Lugo a capitale italiana del libro 2023

Oggi l’ufficializzazione della proposta, in coordinamento con i Comuni dell’Unione della Bassa Romagna

La Regione Emilia-Romagna sostiene il progetto della città di Lugo (Ra) di candidarsi a capitale italiana del libro 2023. La cittadina romagnola ha deciso di partecipare al bando del Ministero della Cultura e da tempo porta avanti un progetto di valorizzazione ambizioso, che punta da un lato a consolidare un sistema di istituzioni culturali, bibliotecarie, museali e teatrali ampio e articolato sul territorio, e dall’altro a coinvolgere anche la comunità locale nelle scelte culturali e nelle politiche del patrimonio culturale.

Fattori che hanno appunto convinto la Regione a sostenerla nell’impresa.

Il percorso di candidatura della città di Lugo si svolgerà anche in coordinamento con gli altri Comuni dell’Unione della Bassa Romagna con cui è stato già avviato il confronto, nella convinzione che se il prestigioso titolo venisse assegnato a Lugo sarebbe il successo di tutto un territorio che fa della promozione della lettura una strategia di cittadinanza.

Approfondimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/09/12 16:47:50 GMT+2 ultima modifica 2022-09-12T16:47:50+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina