giovedì,  1 dicembre 2022

Fiume Po, via da Piacenza al piano regionale per rilanciare il Grande Fiume

Primo incontro col territorio per coordinare e valorizzare tutti i progetti esistenti. Priolo: “Sinonimo della nostra identità e storia"

Si snoda da Piacenza al Delta ferrarese, bagnando il parmense e il reggiano, e segnando per lunghi tratti il confine con Lombardia e Veneto. È il fiume Po, la più bella “infrastruttura verde” dell’Emilia-Romagna. Un’infrastruttura per cui la Regione ha deciso di avviare un percorso di sviluppo, per costruire un’identità e una visione strategica complessiva, in grado di “ricucire” tutti i progetti che la interessano, lungo l’intero corso.

Se n’è parlato oggi a Piacenza, negli spazi dell’ex chiesa del Carmine, durante l’evento di lancio del progetto regionale “Verso una visione strategica per il Po”: una prima, importante occasione di scambio con il territorio.

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-12-01T15:16:03+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina