lunedì,  28 febbraio 2022

Ucraina, L’Emilia-Romagna pronta ad accogliere i profughi

Dalla Regione massima disponibilità. Al lavoro con il coordinamento nazionale di Protezione civile, Prefetture, Enti locali

La Regione Emilia-Romagna è pronta a fare tutto il possibile per accogliere i profughi dall’Ucraina. Massima disponibilità ribadita oggi durante la seduta di Giunta, guidata dal presidente Stefano Bonaccini.

Costanti i contatti con il Governo, che sta definendo le disposizioni nazionali per l’accoglienza, con il coinvolgimento dei territori.

E’ infatti stato attivato il Coordinamento nazionale di Protezione civile, con una prima riunione alla quale ha partecipato anche l’Emilia-Romagna.

E sempre in tema di Protezione civile, questa sera è prevista la riunione del Coordinamento regionale volontari, per organizzare la macchina dell’accoglienza in modo tale che sia pronta ad attivarsi non appena necessario.

Lo stesso avviene con la Prefettura di Bologna, che coordina le Prefetture dell’Emilia-Romagna, per poter arrivare a un’azione condivisa con Comuni e Province.

Accoglienza che coinvolgerà ovviamente le realtà associative regionali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/02/28 18:20:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-03T12:28:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina