mercoledì,  25 maggio 2022

Cultura, 1,8 milioni di euro per valorizzare le residenze per artisti: via al bando

Rivolto a soggetti pubblici e privati, per il triennio 2022-24: 600 mila euro/anno da Regione e Ministero. Domande di contributo entro il 13 giugno

Il bando si rivolge ai soggetti pubblici e privati che hanno già presentato una proposta progettuale di spettacolo dal vivo, comprensiva dell’attività di residenza, in risposta all’Avviso per la presentazione di progetti relativi ad attività di spettacolo dal vivo per il triennio 2022-2024, dell’aprile 2022.

Sviluppare e valorizzare le residenze per artisti in Emilia-Romagna, per favorire il rinnovamento dei processi creativi e l’innovazione nello spettacolo dal vivo, oltre a dar vita a forme di relazione virtuosa tra gli stessi artisti coinvolti e i luoghi e le comunità che li abitano.


La Giunta regionale ha approvato un bando realizzato dall’Assessorato alla Cultura e Paesaggio per selezionare i progetti per un centro di residenza e cinque residenze per artisti, come previsto da un accordo sottoscritto dalla Regione col Ministero della Cultura, per il triennio 2022-24. 

Regione e Ministero cofinanzieranno le residenze selezionate, complessivamente con 608.820 euro per ciascun anno del triennio: 300 mila euro della Regione e 308.820 euro del Ministero. Rispetto al precedente Accordo 2018-2020, esteso al 2021 per effetto della pandemia, le risorse messe a disposizione nel nuovo triennio sono aumentate complessivamente di 69.771 euro all’anno (+ 13% circa).

Maggiori informazioni sul sistema regionale delle Residenze, riferito al triennio precedente, sono reperibili sulla pagina del sito EmiliaRomagnaCultura. Le Residenze dell'Emilia-Romagna hanno inoltre realizzato un video su Facebook che racconta percorsi e obiettivi di ognuna.  

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/25 10:59:36 GMT+2 ultima modifica 2022-05-25T10:59:36+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina